Ho dimenticato la password, la sequenza di sblocco o il pin. Cosa posso fare?

È molto comune perdere o dimenticare la sequenza di sblocco, la password o il PIN del nostro dispositivo mobile. Nel corso degli anni, le misure di sicurezza e i requisiti per proteggere i nostri telefoni o tablet sono più esigenti, costringendoci a utilizzare password più complesse, con caratteri speciali o a non utilizzare la stessa password in più servizi, quindi è molto normale dimenticarla e bloccare il terminale dopo diversi tentativi falliti.

Fortunatamente, poiché la sicurezza è migliorata, sono stati implementati anche miglioramenti per poter recuperare i nostri account, controllando sempre di essere i legittimi proprietari di quell'account o dispositivo, poiché non vogliamo che nessun ladro o persona che ha accesso al dispositivo possa poter accedere al suo contenuto.

Un caso strano e indesiderabile, ma che sta diventando sempre più comune, è che una persona muore senza aver fornito l'accesso ai propri account ai propri parenti e devono accedere a un telefono o tablet per recuperare alcun dato.

Per prima cosa devi identificare il sistema operativo del dispositivo, i più comuni sono Android e iOS. iOS è il sistema operativo esclusivo per i dispositivi mobili di Apple, ovvero iPhone e iPad.

Android è utilizzato da altri produttori come Xiaomi, Samsung, Huawei, Sony, ecc.

Recupera password, sequenza dimenticata o pin su Android.

Se hai dimenticato la password, la sequenza o il codice PIN di sblocco del tuo cellulare o tablet Android, quello che dobbiamo fare è utilizzare un computer o altro dispositivo o tablet per richiedere a Google il recupero della password.

Tutti i dispositivi Android sono collegati a un account Google, ad eccezione di quelli che per limitazioni del produttore non hanno accesso alle applicazioni Google.

Si tratta di un numero molto ridotto di produttori e dispositivi, ma ad esempio i dispositivi più recenti del marchio Huawei non escono dalla fabbrica con la possibilità di collegarli a un account Google, anche se il loro sistema operativo è basato su Android.

Per verificare se possiamo sbloccare il cellulare o il tablet dobbiamo accedere a "Trova il mio dispositivo" o "Trova il tuo cellulare" da Google.

Accedendo vedremo un elenco dei dispositivi che abbiamo collegato al nostro account Google, è possibile che compaiano vecchi dispositivi che non utilizziamo più e che potremmo aver regalato, venduto o rotti riposti in un cassetto.

Seleziona il dispositivo e fai clic su "Blocca dispositivo", potrebbe essere necessario inserire la password di Google.

Non ricordi la tua password di Google?

Nel caso in cui non ricordi la tua password Google, procederemo a generare una nuova password, poiché per motivi di sicurezza non è possibile recuperare una password esistente.

Se non ricordi la tua password Google, procederemo a ripristinarla da un computer, tablet o dispositivo mobile con accesso a Internet.

Accedi al seguente sito: https://accounts.google.com/signin/recovery

Inserisci la tua e-mail o il numero di telefono e fai clic su "Avanti".

Puoi chiedere la vecchia password, annotarla e fare clic su Avanti o fare clic su "Prova in un altro modo".

Google invierà un codice di verifica all'email alternativa che hai associato, se non hai un'altra email associata, invierà un SMS o una chiamata al numero di telefono associato e se hai effettuato l'accesso su un altro dispositivo, ad esempio un tablet, verrà inviata una notifica a quel dispositivo, premere accetta nella notifica per verificare la propria identità.

Accedi all'email associata o verifica se l'SMS ricevuto è possibile e inserisci il codice, puoi creare una nuova password.

Potrai accedere con quell'account Gmail e la nuova password sul tuo cellulare o tablet.

Post correlati

Alternative a Google Play
Come resettare su un cellulare cinese
Cosa fare se viene visualizzato il testo "No command" o "Nessun comando"?
Il telefono si riavvia e non entra in modalità di ripristino