Come inserire o rimuovere la carta SIM

Come inserire o rimuovere la carta SIM

Hai acquistato da poco uno smartphone o un tablet e non sai dove inserire la SIM? Hai acquistato un telefono o un tablet da molto tempo e hai bisogno di rimuovere la scheda SIM e non ricordi come fare? Hai acquistato uno smartphone dual SIM e non sai dove o come mettere la SIM?

Prima di tutto, spiegheremo cos'è una scheda SIM.

Le carte SIM sono piccole smart card con otto contatti metallici che memorizzano in modo sicuro la chiave di servizio dell'abbonato per identificarsi sulla rete telefonica e del provider Internet.

Cioè, avremo bisogno della scheda SIM per effettuare chiamate telefoniche e connetterci a Internet quando non siamo connessi a una rete Wi-Fi.

La carta SIM è fornita dalla compagnia telefonica o internet che abbiamo contrattato e servirà per identificarci, per poter navigare in internet e per poter inviare e ricevere SMS e chiamate da altri utenti.

È un tipo di carta standard unificata, il che significa che il nostro dispositivo deve funzionare con qualsiasi operatore o compagnia telefonica indipendentemente dal paese purché non sia bloccato per essere utilizzato con un'unica compagnia, che è sempre meno frequente.

Possiamo viaggiare con il nostro smartphone e utilizzare il servizio di roaming se disponibile o acquistare una carta SIM da una compagnia telefonica locale.

Le carte SIM sono protette da un codice PIN a 4 cifre in modo che in caso di smarrimento o furto non possano essere utilizzate. È consentito un massimo di 3 tentativi di inserimento del codice PIN, se questo limite viene superato viene richiesto un codice PUK con una sola opportunità.

Se viene inserito un codice PUK errato, la carta verrà bloccata fino allo sblocco da parte dell'operatore telefonico.

Tipi di carta SIM:

Esistono 4 dimensioni di schede SIM fisiche e un tipo di scheda SIM integrata incorporata in alcuni dispositivi chiamata e-SIM.

Le quattro dimensioni della carta SIM differiscono fondamentalmente per la dimensione della plastica che circonda il chip, il chip stesso ha praticamente le stesse dimensioni in tutti i tipi di carta.

I tipi di schede SIM fisiche sono:

SIM standard: delle dimensioni di una carta di credito, obsoleta e non compatibile con i cellulari attuali. Mini SIM: 25 mm di lunghezza e 15 mm di larghezza. Sempre meno utilizzato e senza supporto negli attuali smartphone. Micro SIM: 15 mm di lunghezza e 12 mm di larghezza. Ampiamente utilizzato negli smartphone di fascia bassa. Nano SIM: 12,30 mm di lunghezza e 8,80 mm di larghezza. Attualmente è supportato sulla maggior parte degli smartphone e dei tablet.

SIM integrata (e-SIM) La nuova generazione di schede SIM è denominata SIM incorporata, e-SIM o eSIM. È un tipo di scheda integrata nel circuito del dispositivo che non può essere sostituita fisicamente se non via software. Vengono spesso utilizzati come SIM remota, ad esempio negli smartwatch per poter ricevere ed effettuare chiamate o notifiche indipendentemente dal telefono che possiede la SIM fisica.

Di cosa hai bisogno per rimuovere o inserire una scheda SIM?

Sia per inserire che per rimuovere una scheda SIM avrai bisogno di uno strumento di rimozione della scheda SIM o di uno spiedino per estrattore che i produttori includono nella confezione del dispositivo.

Questo strumento è lo stesso per tutte le marche e modelli di smartphone e tablet in commercio, se non ne hai uno puoi acquistarlo su Amazon:



Dovrai anche conoscere il codice PIN della carta SIM, questo codice deve essere nella documentazione fornita dalla compagnia telefonica al momento della fornitura della carta SIM. Se non lo conosci, puoi richiederlo alla tua compagnia telefonica attraverso il suo sito web, l'applicazione o tramite una telefonata.

Tempo stimato: 5 minuto.

Passo 1 Innanzitutto, per evitare problemi, spegneremo il dispositivo su cui vogliamo inserire o estrarre la SIM.

Passo 2 Individuiamo dove si trova il vano per inserire la scheda SIM del nostro dispositivo. Se si tratta di un dispositivo con batteria rimovibile, rimuoviamo la cover posteriore, se non vediamo il vano, rimuoviamo anche la batteria. Nel caso di dispositivi con batteria integrata da cui non è possibile rimuovere la batteria, cerchiamo una tacca allungata e un piccolo foro sul lato. Come inserire o rimuovere la carta SIM Passo 2

Passo 3 Nel caso di dispositivi con back cover, cerchiamo un disegno e la scritta SIM. Il disegno ci mostrerà come inserire la SIM, normalmente bisogna rimuovere la batteria e inserirla nella posizione indicata. Per i dispositivi con batteria non rimovibile, inseriamo la punta nel foro e premiamo finché non sentiamo un clic. Lo scomparto della carta SIM uscirà un po ', estraiamo completamente lo scomparto. Come inserire o rimuovere la carta SIM Passo 3

Passo 4 Inseriamo la scheda nel vano, nel caso di due SIM inseriamo la SIM principale nel vano SIM1 e la SIM secondaria nel vano SIM2. Se disponiamo di una scheda di memoria microSD, il nostro dispositivo la supporta e vogliamo utilizzarla, possiamo anche inserirla nello slot dedicato per questa scheda di memoria. Come inserire o rimuovere la carta SIM Passo 4

Passo 5 Inseriamo di nuovo il vassoio insieme alla/e scheda/e SIM nel telefono o nel tablet con molta attenzione. Se nell'inserirlo non entra completamente, non forzarlo, è perché è capovolto, girare il vassoio e reinserirlo.

Passo 6 Riaccendi il dispositivo, all'avvio ti chiederà di inserire il codice PIN della carta SIM e il codice di sblocco del dispositivo. Non confondere il codice PIN della carta SIM con il codice PIN del dispositivo stesso per evitare di bloccare la carta SIM. Il codice PIN della SIM deve essere fornito dalla compagnia telefonica.

Post correlati

Elimina app su Samsung
Cosa fare prima di vendere un iPhone
Come aggiornare il sistema operativo Android
Disattiva le app su Samsung