Come installare i file .apk

Come installare i file .apk

Ultimo aggiornamento:

Cos'è un APK?

Un file APK (Android Package Kit) è il formato di file utilizzato per distribuire e installare applicazioni e middleware sul sistema operativo Android.

Similmente a come funziona .exe su Windows o .dmg su macOS, l'APK è il pacchetto che contiene tutti i file necessari per installare un'app su Android.

Perché installare un APK su Android?

L'installazione di un APK o il sideload su Android ha diversi motivi:

1. Applicazioni non disponibili nel Play Store: alcune app non sono presenti nel Google Store perché non sono conformi alle relative norme o perché sono progettate per una regione specifica.

2. Vecchie versioni di applicazioni: se hai bisogno di una vecchia versione di un'app che non è più presente nel Play Store, un APK potrebbe essere la soluzione.

3. Sviluppo e test: gli sviluppatori utilizzano gli APK per testare le loro applicazioni prima di pubblicarle ufficialmente.

4. Funzionalità specifiche: alcuni APK offrono funzionalità che non sono disponibili nelle versioni ufficiali delle applicazioni.

Svantaggi dell'installazione di APK su Android

L'installazione degli APK su Android presenta svantaggi e rischi:

1. Sicurezza: questo è il rischio più grande. Gli APK possono contenere malware o virus, soprattutto se scaricati da fonti non affidabili.

2. Aggiornamenti: le app installate tramite APK non vengono aggiornate automaticamente, è necessario eliminare l'app e reinstallare il nuovo file .apk aggiornato per aggiornare l'applicazione. Ciò significa che potresti perdere aggiornamenti importanti, comprese le patch di sicurezza.

3. Compatibilità: alcuni APK potrebbero non essere compatibili con il tuo dispositivo o versione di Android, il che potrebbe causare errori o malfunzionamenti dell'app.

4. Legalità ed etica: alcuni APK potrebbero essere versioni piratate di app a pagamento, il che è illegale e non etico.

5. Problemi di prestazioni: l'installazione di molti APK, soprattutto da fonti sconosciute, può influire sulle prestazioni del dispositivo e causare problemi di stabilità.

6. Violazione dei termini di servizio: l'utilizzo di determinati APK potrebbe violare i termini di servizio di alcune applicazioni o piattaforme, il che potrebbe comportare la sospensione o la cancellazione del tuo account. Ad esempio, l'installazione di versioni modificate di applicazioni come WhatsApp, YouTube o Netflix potrebbe significare che il tuo account verrà sospeso e non potrai utilizzarlo nuovamente.

¿De dónde descargar aplicaciones para Android de forma segura?

Fin dall'inizio di Android, è possibile scaricare e installare file .apk, che sono pacchetti di applicazioni per questo sistema operativo. Inoltre, esistono piattaforme alternative a Google Play da anni.

Alcuni esempi di queste piattaforme alternative sono quelle appartenenti ai produttori di dispositivi, come Samsung con il suo 'Galaxy Store', Huawei con 'AppGallery', Xiaomi con 'Mi Store', Oppo con 'App Market', Vivo App Store, LG SmartWorld e Amazon con il suo 'Amazon Appstore'.

Tuttavia, sebbene siano solitamente mercati di applicazioni con poco contenuto, esistono altre piattaforme che offrono sia il catalogo completo di Google Play sia applicazioni esclusive non disponibili su questa piattaforma. Alcune di queste includono Uptodown, Aptoide, Apkpure, Softonic, F-Droid, SlideME, GetJar e AppBrain.

Ognuna di queste piattaforme ha le proprie caratteristiche e tipi di applicazioni, e alcune possono offrire migliori offerte o applicazioni esclusive.

Google avverte sempre e sconsiglia questa pratica per motivi di sicurezza. È vero che esistono certi rischi a seconda di dove scarichiamo le applicazioni. Tuttavia, è anche vero che Google cerca di mantenere il controllo su ciò che installiamo sui nostri dispositivi, poiché ottiene entrate pubblicitarie dal suo negozio di applicazioni.

¿Qué necesito para instalar archivos apk en mi teléfono o tablet Android?

Il primo requisito è abilitare le opzioni per sviluppatori sul tuo dispositivo Android. Se non le hai ancora abilitate, puoi seguire questo tutorial per farlo: Abilita la modalità sviluppatore su Android.

Il secondo requisito è avere una connessione internet per scaricare i file apk direttamente sul tuo telefono o tablet. In alternativa, puoi usare una scheda microSD per memorizzare i file apk o abilitare la connessione OTG per collegare il tuo dispositivo a un computer e trasferire i file nella memoria interna tramite un cavo USB.

Tempo stimato: 5 minuto.

Passo 1:

Innanzitutto apriamo le impostazioni del dispositivo, si tratta dell'icona di una ruota dentata o di un ingranaggio che potete trovare nella schermata home.

Se non riesci a trovarlo nella schermata iniziale, fai scorrere il dito da destra a sinistra per spostarti sui diversi desktop oppure verso l'alto per mostrare tutte le applicazioni e quando trovi l'icona, premi per aprirla.

Impostazioni Android

Passo 2:

Scendi nelle impostazioni fino a trovare la sezione "App", premi per accedere a questa sezione delle impostazioni.

App e notifiche Android

Passo 3:

In questo passaggio dobbiamo selezionare l'applicazione che utilizziamo come file manager, l'applicazione che viene installata sui telefoni con Android puro è “Files by Google”.

Potrebbe apparire come "File" sui dispositivi Samsung, "File Manager" su Xiaomi o "Download" se abbiamo scaricato il file .apk da un sito Web.

Files di Google

Passo 4:

Scorri verso il basso le informazioni sull'applicazione fino a trovare la sezione "Installa app sconosciute" e fai clic per accedere.

Installa applicazioni sconosciute

Passo 5:

Qui vedremo un pulsante "Consenti da questa origine" e un testo di avviso. Attiva l'interruttore per consentire l'installazione di app provenienti da fonti sconosciute sul tuo dispositivo.

Potrebbe essere necessario concedere l'autorizzazione per installare applicazioni da fonti sconosciute ad altre applicazioni come Chrome, per fare ciò è sufficiente scegliere quell'applicazione come abbiamo fatto al punto 3 e abilitare questa funzione.

Consenti da questa origine

Passo 6:

Quando si scarica un'applicazione da un sito Web come quelli sopra menzionati, verrà visualizzato il messaggio di avviso "Potrebbe essere dannoso".

A questo punto dovete agire sotto la vostra responsabilità e con conoscenza delle avvertenze che abbiamo sopra descritto.

Clicca su “Scarica comunque” se comprendi i possibili rischi.

Scarica comunque l'apk

Passo 7:

In Chrome, fai clic sull'icona dei tre punti verticali che appare in alto a destra sullo schermo per aprire il menu.

Fare clic su "Download" per visualizzare l'elenco dei file scaricati di recente. Se hai caricato il file utilizzando una scheda di memoria o un dispositivo USB, accedi al file manager per individuare il file.

Download di Chrome

Passo 8:

Fai clic sul file .apk che desideri installare sul tuo dispositivo.

File Chrome scaricati

Passo 9:

Apparirà una finestra che ci chiede se vogliamo installare l'applicazione, fare clic su "Installa" per continuare.

Installa l'applicazione apk

Passo 10:

Dopo alcuni secondi l'applicazione sarà installata e verrà visualizzato un messaggio con le opzioni "Fine" e "Apri".

Ora puoi goderti l'applicazione installata in alternativa a Google Play.

Apri l'applicazione installata

Valutazione dell'utente su Come installare i file .apk

10.00 su 10 (1 voti)

Condividi queste informazioni:

Condividi su WhatsApp Condividi su Telegram

È stato utile?

Domande e risposte degli utenti su "Come installare applicazioni APK su Android senza Google Play"

Non ci sono ancora domande su "Come installare applicazioni APK su Android senza Google Play"; puoi scrivere la prima.

Post correlati

Non riesco a installare WhatsApp sul mio dispositivo Android
Alternative a Google Play
Modalità sviluppatore su Samsung
Come attivare lo schermo diviso su Android
Codici segreti sui dispositivi Android
Modalità sviluppatore su Android
Modalità sviluppatore su Xiaomi